Inviare email dall’estero: quale SMTP?

Come tante altre volte, mi trovo all’estero e ho bisogno di spedire mail, ma il problema è sempre lo stesso: non voglio usare il browser e andare sul sito di GMail, poi su quello di Tiscali, poi su quello della mia azienda e usare le loro terribili interfacce 🙂 ! Voglio usare il mio client di posta (Thunderbird) e fare tutto da lì!!! E allora la domanda è: che SMTP devo usare??
Solitamente un server SMTP è utilizzabile solo se ci si collega con l’Internet Service Provider relativo. Quindi se sono connessa con Tiscali devo usare l’SMTP di Tiscali, se sono connessa con la TIM devo usare l’SMTP TIM, ecc. ecc.
Nella maggior parte dei casi uso reti wireless negli hotel e alle conferenze, e non conosco l’Internet Service Provider relativo, e anche se chiedo non me lo sanno dire, nè tantomeno mi sanno dire l’SMTP da usare 😦 . Basterebbe impostare quello e sarebbe tutto ok.
Ho trovato allora qualche soluzione, anche se nessuna mi soddisfa appieno, però mi permette di risolvere un pò il problema:

1) ho scoperto che GMail consente di usare il suo SMTP qualunque sia la connessione che usiamo, smtp.gmail.com porta 465 o 587, però con l’autenticazione (TLS o SSL), quindi occorre inserire il proprio indirizzo GMail e la password al primo invio. Da dentro Thunderbird sembra di poter mandare mail da tutti i propri indirizzi (anche non GMail), in realtà poi ai destinatari arriva una mail che ha come nome del mittente quello indicato nell’account così come lo abbiamo impostato, ad esempio “Mario Rossi TISCALI”, ma l’indirizzo email viene convertito nel nostro indirizzo GMail.
Anyway, se vogliamo inviare le email in modo da fare comparire effettivamente quell’indirizzo come mittente e non quello GMail, dobbiamo:

  • entrare su GMail
  • andare in Impostazioni > Account
  • cliccare su “Aggiungi un altro indirizzo email”
  • seguire la procedura
  • impostare come predefinito l’indirizzo appena aggiunto

Per poter mandare email con un terzo indirizzo come mittente, dobbiamo ripetere gli stessi passi: aggiungerlo e impostarlo come predefinito.
Nelle email arrivate ai destinatari comparirà:
“Da: nomeutente@dominio.it"
"Mittente: nomeutente@gmail.com”

e le eventuali risposte del destinatario arriveranno a
nomeutente@dominio.it.
Mi rimane un dubbio: non è che per caso riesco a usare l’SMTP GMail perché l’ISP che sto usando ora qui da un hotel di Barcellona (e che ovviamente ignoro) si appoggia a GMail? Potrebbe anche darsi: ad esempio Vodafone ora in Italia lo fa per il 3G, I don’t know…

2) un’altra alternativa (quella che ho scelto io) è Service SMTP: si può avere un trial di 7 giorni. Ti registri con un indirizzo email e loro ti mandano una mail con indicato l’SMTP, la porta, il tipo di autenticazione, il nome utente e la password. Se la nostra permanenza all’estero dura non più di una settimana, va più che bene.

3) c’è anche SMTP2GO, che a partire da 1,99 $ al mese consente di utilizzare il loro server SMTP, smtp2go.com, e inviare email da tutto il mondo col proprio client di posta. Nella versione base si possono mandare un massimo di 50 email al giorno, utilizzando fino a 5 diversi indirizzi email come mittente. La cosa poco simpatica è che il pagamento non si può fare per un mese, ma va fatto una tantum per un anno intero, quindi per averlo occorre pagare minimo 23,88 $ e si ha il servizio per un anno.

Passo e chiudo.

Annunci

Tag: , , , ,

8 Risposte to “Inviare email dall’estero: quale SMTP?”

  1. Stefano Sanna Says:

    Preziosissima Raffa!

  2. gg Says:

    raffa!
    anche io spedisco via gmail dall’estero, e sono riuscito a fare in modo che funzioni perfettamente, indicando come mittente il mio nome! funziona perfettamente da dovunque! tant’è che l’ho impostato come predefinito, e spedisco così anche da casa! ma mi c’è voluto un studio enorme per poterlo fare!

  3. Davide Says:

    Ciao GG,

    come hai risolto la questione?

    byezzz

  4. melania Says:

    SEI UN GENIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ho trovato questo sito dopo 3 mesi che sono in Grecia e non riuscivo a mandare email se non dal sito di tiscali! che nervi!!!
    ora ho fatto quello che tu consigli e dovrebbe essere tutto a posto.

    e tieni conto che io e la tecnologia proprio non andiamo molto d’accordo.

    GRAZIE, melania

  5. jraffa Says:

    sono contenta!! 🙂
    alla fine il post serviva proprio a questo, ad aiutare chi aveva questo problema, ed e’ servito! 🙂

  6. marco Says:

    VOGLIO MADARE MAIL IN TUNISIA COME FARE

    • jraffa Says:

      non sei riuscita con i miei suggerimenti? da dove le stai mandando? non e’ la destinazione il problema ma il posto da cui le mandi.

  7. pippo Says:

    usa l’smtp del privider con cui sei collegato e togli l’autenticazione del server della posta in uscita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: